Come si può accedere ai servizi ?

Attraverso la registrazione da eseguirsi tramite le APP Amicar Sharing acquisibili gratuitamente dagli store o mediante l’accesso al sito www.amicarnapoli.it,, alla voce Registrati collocata alla sezione dedicata ad Amicar Sharing. Bisogna essere in possesso di patente di guida, permesso di guida internazionale e idoneo documento di identità oltre che essere titolari di una carta di credito o carta prepagata o di debito.

Una volta registrato occorre ritirare il Badge presso un totem interattivo od uno degli uffici indicati dal Gestore.

Quando posso prenotare un veicolo?

Una volta in possesso del Badge è possibile accedere alla funzioni di prenotazione presente sulle App e sul portale Web. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 7,00 alle ore 20,00.

Posso attraversare le aree ZTL ?

I veicoli, in quanto elettrici, sono autorizzati al passaggio in ZTL

Posso attraversare le corsie preferenziali ?

In quanto trasporto assimilabile a quello pubblico i veicoli sono ammessi a transitare nelle corsie preferenziali

Il parcheggio eseguito mentre ho in uso il veicolo è a mio carico ?

E’ a carico del cliente solo il parcheggio in garage o aree private ed in aree pubbliche esterne al territorio comunale di Napoli

In caso di sinistro del veicolo come bisogna agire?

All’interno del veicolo sono contenute le istruzioni per casi di sinistro

In caso di smarrimento del badge personale, come comportarsi?

Dare immediata comunicazione dello smarrimento al servizio telefonico di Assistenza Clienti. Si rimanda ad un’attenta lettura dei termini e delle condizioni di cui al contratto quadro Amicar sharing.

In caso di furto e vandalismi sul veicolo, come comportarsi?

In tutti i casi di furto totale, parziale o di ipotesi che prevedono il tentativo di furto del veicolo messo a disposizione del vehicle sharing l’utente deve dare,  in modo tempestivo,  immediata comunicazione ad Amicar, contattando  l’ Assistenza Clienti, il cui recapito telefonico è riportato all’interno ed esterno del veicolo. Si rimanda ad un’attenta lettura dei termini e delle condizioni di cui al contratto quadro Amicar sharing

Cosa accade in caso di mancato pagamento dei pedaggi stradali o di contravvenzioni ricevute durante l’utilizzo del veicolo?

L’utente sarà direttamente responsabile del mancato pagamento dei pedaggi stradali, di tutte le sanzioni amministrative o di altre conseguenze dovute a contravvenzioni in materia di circolazione stradale. Tutte le sanzioni verranno notificate al Cliente titolare della prenotazione relativa all’autoveicolo oggetto della sanzione.

Servizio promosso da:


gesco

Partner:

comune di napoli
napoli smart city
NCI
NMU
alfano